Fotogallery

Guestbook

EdwardLet
01/04/20, 09:05
безукориз ненный сайт http: //4xcasino. ru
Davidfoots
01/04/20, 05:46
профилакт ика сахарного диабета - симптомы вагинита, симптомы псориаза
Tygogis
01/04/20, 04:08
По моему мнению Вы не правы. Я уверен. Давайте обсудим.
ThomasThari
31/03/20, 23:32
[url=http: //medrx. eu/]http: //medrx. eu/[/url] vuffiliere
Keithbliva
31/03/20, 22:49
Лечите дома за копейки Коронавир ус и и др. любые вирусы, грипп https: //www. youtube. com/watch? v=4uYdDIKiLBA с помощью соли, кислоты и уксуса
viviantg1
31/03/20, 22:43
Teen Girls Pussy Pics. Hot galleries http: //babygown. bloglag. com/? rebekah great porn no viruses teen porn picsa free xxx porn piercing golden lady porn belfast porn website
DwayneZerry
31/03/20, 21:20
Узнать задолженн ость по налогам онлайн налоговая сайт
vezlmij
31/03/20, 16:23
https: //www. instagram. com/batmanapollo/ - Психолог онлайн https: //www. instagram. com/batmanapollo/ Психолог онлайн
naiykkl
31/03/20, 16:15
https: //www. instagram. com/batmanapollo/ - Психолог онлайн https: //www. instagram. com/batmanapollo/ Психолог онлайн
uemtiag
31/03/20, 15:54
https: //www. instagram. com/batmanapollo/ - Психолог онлайн https: //www. instagram. com/batmanapollo/ Психолог онлайн
mudfjlb
31/03/20, 13:25
https: //www. instagram. com/batmanapollo/ - Психолог онлайн https: //www. instagram. com/batmanapollo/ Психолог онлайн
yimpnib
31/03/20, 13:08
https: //www. instagram. com/batmanapollo/ - Психолог онлайн https: //www. instagram. com/batmanapollo/ Психолог онлайн
bbcednj
31/03/20, 13:06
https: //www. instagram. com/batmanapollo/ - Психолог онлайн https: //www. instagram. com/batmanapollo/ Психолог онлайн
muxvgukgo
31/03/20, 11:00
Годнота спасибо _________________ Еволве рп как поднять денег в казино
kbxucvw
31/03/20, 10:52
https: //www. instagram. com/batmanapollo/ - Психолог онлайн https: //www. instagram. com/batmanapollo/ Психолог онлайн

Diciottesima giornata di campionato

17 febbraio 2014
Articoli 2013-2014
DICIOTTESIMA GIORNATA DI CAMPIONATO 
 
Articolo redatto da Michele La Riccia
 
 
 
Sicuramente è stata una delle più belle gare disputate quest’anno. Dopo novanta minuti di gioco intenso e al cardiopalma, termina in parità la diciottesima giornata di campionato. Lo spettacolo non è mancato in campo, grazie ad un gioco offensivo praticato da entrambe le compagini, per accaparrarsi l’intera posta in palio. Lo Zenale è passato più volte in vantaggio, grazie alle magie del marziano Francesco, pronto a sfornare un eurogoal dopo l’altro. Il Mozzali, invece, ha dovuto sempre inseguire gli avversari e, con l’inedita coppia d’attacco formata dal toro Bobo e il guerriero Antonio, è sempre riuscita a raddrizzare la gara.
Sul sei pari, un’invenzione dalla bandierina del capitano Michele porta per la prima volta in vantaggio il Mozzali che non sa difendere e prontamente viene raggiunto dal solito goal del marziano Francesco. Sull’ultima azione, una palla invitante del furetto Sergio non viene spedita in rete da Francesco, che incespica incredibilmente e salva il Mozzali da una sconfitta che sarebbe stata ingiusta.
 
 
Ammoniti: Bobo (Mozzali)
 
 
                                                                                                   
 
                                                                                                              "Il goal del toro Bobo"
                                                                                                     Foto scattata da Curseri Fortunato
 
 
 
 
Zenale:
 
Giuseppe 7: Forse ha commesso qualche svarione di troppo, ma ha salvato la rete in parecchie circostanze.
 
Pietro 6: Partita sottotono del mastino, complice di due autogoal clamorosi. Si è riscattato siglando una rete, ma è ben lontano dalle sue gare memorabili di qualche anno fa.
 
Mattia 6: Esordio positivo del ragazzino. Ha giocato da terzino sinistro, soffermandosi solo ed esclusivamente nella zona difensiva.
 
Sergio 7,5: Il furetto si è mosso bene in campo, spaziando dalla difesa al centrocampo e, in alcuni frangenti di gara, anche in attacco.
 
Mimmo 7: Eccellente prova sulla fascia destra, non ha lasciato spazi al suo diretto avversario. Non è riuscito a concretizzare dei palloni invitanti in attacco.
 
Francesco 8: Ha preso per mano la sua squadra e l’ha condotta verso la quasi vittoria. E’ stato strepitoso.
 
 
Mozzali:
 
Roberto 7: Le sue parate sono state fondamentali nei momenti cruciali della gara. Sulle reti subite non ha colpe.
 
Massimo 7: E’ stata la migliore gara che ha effettuato dall’inizio del campionato. Aggressivo come non mai nelle chiusure e nelle ripartenze.
 
Antonio 7,5: Il guerriero è tornato a giocare come ai vecchi tempi. Aggressivo e cinico. Qualche errore in fase di copertura gli ha negato il voto pieno.
 
Michele 7: Grande senso tattico del capitano, chiamato a scavalcare il centrocampo avversario con i suoi lanci millimetrici verso i suoi compagni. E’ stato il solito condottiero della sua ciurma.
 
Luigi 6,5: Ottimo estro del ragazzino, abile a far girare palla e ad incunearsi in area di rigore. Gli è mancato il goal.
 
Bobo 7: Come un toro scatenato, ha fatto dei danni irreversibili nell’area di rigore avversaria. La sua è stata una gara impeccabile.
 
 
 
 
 
 
 
 

Diciassettesima giornata

10 febbraio 2014
Articoli 2013-2014
 DICIASSETTESIMA GIORNATA DI CAMPIONATO
 
Articolo redatto da Michele La Riccia
 
 
 
Uno Zenale stellare liquida in poco più di quindici minuti il malcapitato Mozzali e si porta prepotentemente in testa alla classifica.
I reds, in formazione completa, hanno praticato a dir poco un gioco perfetto, basato sulla velocità. La tecnica del marziano Francesco e la furia del principe Concetto, poi, hanno fatto il resto.
Il Mozzali, orfano dei suoi gioielli, ha provato a fare la propria partita, ma gli è mancato l’attaccante puro, pronto a spedire la palla in rete. La mancanza di un gioco corale, poi, ha vanificato ogni tentativo di riaprire la gara.
Sta di fatto che, lo Zenale ha condotto la gara dall’inizio alla fine senza mai perdere il controllo della situazione, intenzionata ad andare in fuga già dalla prossima gara.
 
 
 
Ammoniti: Francesco (Zenale), Bobo(Mozzali)
 
 
Zenale:
 
Raffaele 6,5: Con il solito gioco semplice, ha sbarrato la strada agli avversari sulla fascia sinistra.
 
Pietro 7: Sembra ormai essere pronto il mastino. Nella gara, qualche ringhiata come ai vecchi tempi l’ha fatta.
 
Sergio 7: Il furetto onnipresente e grintoso come non mai, ha giocato da grande campione.
 
Mimmo 7: La roccia, non avendo attaccanti da domare nella sua zona, si è basato su un gioco più offensivo.
 
Francesco 8: Bravissimo a centrocampo, nel conquistare e far girare palla. Tatticamente perfetto!!!!
 
Concetto 7,5: Il Principe, senza cuore, ha umiliato la difesa avversaria siglando dei goal da cineteca.
 
 
Mozzali:
 
Roberto 6: Poco grintoso tra i pali. Non ha fatto parate eccelse anche se, sulle reti subite, non ha colpe.
 
Massimo 6,5: Solita grinta del panterone. Impegno impeccabile e voglia di fare bene. Peccato per qualche iniziativa in avanti non concretizzatasi per colpa della sua tecnica.
 
Antonio 7: Bella prova del guerriero, capace di fare il difensore e l’attaccante nello stesso tempo.
 
Michele 6,5: Ha messo in campo il solito coraggio e la solita tecnica, il giusto binomio che contraddistingue un capitano da un soldato.
 
Antonio Junior 5: Il bomberino è stato sistematicamente fermato dagli avversari. Il suo gioco individuale e maniacale lo ha tradito.
 
Bobo: 6: Non poteva fare di più il toro del salento, tutto solo davanti e accerchiato dai reds. La sua furia è stata sistematicamete arginata.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Sedicesima giornata di campionato

31 gennaio 2014
Articoli 2013-2014
 SEDICESIMA GIORNATA DI CAMPIONATO
Articolo redatto da Michele La Riccia
 
 
 
Missione compiuta dello Zenale, di raggiungere la vetta della classifica, dopo aver toccato la temperatura polare di meno dodici. Il piccolo miracolo è avvenuto, grazie allo spirito di sacrificio e compattezza del gruppo.
Nulla ha potuto il Mozzali, in formazione eroica, di fermare l’armata rossa ben diretta dal marziano Francesco. I white&blu si sono battuti con onore fino all’ultimo minuto, anche quando il gioiellino Cobra è stato costretto ad uscire per infortunio. Comunque, è evidente che le ultime vicissitudini hanno turbato la squadra ed urge trovare serenità e mentalità vincente, perché nulla ancora è perduto e il campionato è ancora lungo.
Intanto, lo Zenale va forte e lo ha dimostrato ieri sera, con la netta vittoria. Il prossimo obiettivo, ormai dichiarato alla stampa, è quello di aggiudicarsi il terzo scudetto consecutivo, ma c'è da giurare che il Mozzali non gli darà vita facile.
 
 
Ammoniti: nessuno
 
 
Zenale:
 
Pietro 6: Il mastino, ancora fuori forma, ha sgambettato in campo facendo vedere qualche bella giocata.
 
Sergio 7: Ormai, per esigenze tattiche, sta diventando un difensore aggiunto. Di tanto in tanto si è proiettato in avanti non dimenticandosi di essere stato, in un tempo non troppo remoto, il faro del centrocampo.
 
Mimmo 7: La sua aggressività sul Cobra si è vista tutta, in quanto gli ha concesso poco spazio.
 
Francesco 7,5: Grande stratega in mezzo al campo. La sua classe, ieri sera, si è vista tutta.
 
Concetto 7: Il Principe ha cominciato in sordina, poi si è sciolto ed ha cominciato ad essere un cecchino infallibile.
 
 
Mozzali:
 
Massimo 6,5: Il panterone si è battuto con grande cuore, con tutti i suoi limiti tecnici, ma con una grande voglia di fare bene.
 
Antonio 6,5: Il guerriero, un po’ spento ultimamente, ha fatto la sua dignitosa partita, ma è ben lontano dalle prestazioni di qualche mese fa.
 
Michele 6,5: Il capitano ha messo in campo grinta e passione, orchestrando la dovere il reparto difensivo.
 
Giosuè 6: Ha cominciato benissimo la gara, siglando un grande goal. Poi, ha sofferto la marcatura a uomo ed è andato a spegnersi man mano, fino all’infortunio subito che lo ha costretto ad abbandonare il campo.
 
Bobo: 6,5: Da solo in avanti ha potuto fare poco. In ogni caso, in campo ci ha messo il solito impegno e la solita grinta.  

Quindicesima giornata di campionato

24 gennaio 2014
Articoli 2013-2014
 QUINDICESIMA GIORNATA DI CAMPIONATO
Articolo redatto da Michele La Riccia
 
 
 
Dovrei scrivere un articolo sulla netta vittoria dello Zenale nei confronti del Mozzali, ma non ho lo spirito giusto per parlare di calcio o calcetto che sia. Quel che è successo ieri sera va oltre lo spirito agonistico che ci accomuna ogni sabato. Io credo che, in questi dieci anni di partitelle giocate insieme, ce le siamo date di santa ragione in campo, ma non siamo mai scesi così in basso.
Con la premessa che non disputiamo gare per vincere la coppa dei campioni o altri tornei di alto rango, ma un banalissimo campionato a due squadre (un' idea bizzarra per dare un po' di pepe alle nostre partitelle strampalate), probabilmente qualcuno ha perso la testa, dimenticandosi che il nostro motto è sempre stato quello di praticare uno sport leale, senza la necessità di dimostrare agli altri di essere il più bravo o il più forte in campo, oppure di redarguire i compagni per un errore commesso.
Non siamo dei giocatori professionisti, ma insegnanti con la voglia di correre dietro un pallone come dei bambini, senza praticare schemi o tattiche di gioco, ma semplicemente giocare per la passione e per il desiderio di stare insieme al gruppo.
Dunque, vengo al sodo, evitiamo scenate di magliette tolte e calpestate, di abbandonare un ruolo di gioco, per dimostrare agli altri di essere il migliore ecc...
Pertanto, chiedo ad ognuno di meditare su quanto accaduto, di riaccendere il lume della ragione, per  imparare ad accettare che, alla fine di una gara, non ci sia distinzione tra vincitori e vinti!
 
Realizzato con SitoInternetGratis :: Fai una donazione :: Amministrazione :: Responsabilità e segnalazione violazioni :: Pubblicità :: Privacy