Fotogallery

Guestbook

Philipler
01/04/20, 10:12
Autodesk Building Design Suite Premium 2017 64 bit 3DQuickPress 6 mejor precio Steinberg nuendo 4 3 low price Buy Vmware Workstation 14 Cheap windows 10 pro oem activeren office 2016
EdwardLet
01/04/20, 09:05
безукориз ненный сайт http: //4xcasino. ru
Davidfoots
01/04/20, 05:46
профилакт ика сахарного диабета - симптомы вагинита, симптомы псориаза
Tygogis
01/04/20, 04:08
По моему мнению Вы не правы. Я уверен. Давайте обсудим.
ThomasThari
31/03/20, 23:32
[url=http: //medrx. eu/]http: //medrx. eu/[/url] vuffiliere
Keithbliva
31/03/20, 22:49
Лечите дома за копейки Коронавир ус и и др. любые вирусы, грипп https: //www. youtube. com/watch? v=4uYdDIKiLBA с помощью соли, кислоты и уксуса
viviantg1
31/03/20, 22:43
Teen Girls Pussy Pics. Hot galleries http: //babygown. bloglag. com/? rebekah great porn no viruses teen porn picsa free xxx porn piercing golden lady porn belfast porn website
DwayneZerry
31/03/20, 21:20
Узнать задолженн ость по налогам онлайн налоговая сайт
vezlmij
31/03/20, 16:23
https: //www. instagram. com/batmanapollo/ - Психолог онлайн https: //www. instagram. com/batmanapollo/ Психолог онлайн
naiykkl
31/03/20, 16:15
https: //www. instagram. com/batmanapollo/ - Психолог онлайн https: //www. instagram. com/batmanapollo/ Психолог онлайн
uemtiag
31/03/20, 15:54
https: //www. instagram. com/batmanapollo/ - Психолог онлайн https: //www. instagram. com/batmanapollo/ Психолог онлайн
mudfjlb
31/03/20, 13:25
https: //www. instagram. com/batmanapollo/ - Психолог онлайн https: //www. instagram. com/batmanapollo/ Психолог онлайн
yimpnib
31/03/20, 13:08
https: //www. instagram. com/batmanapollo/ - Психолог онлайн https: //www. instagram. com/batmanapollo/ Психолог онлайн
bbcednj
31/03/20, 13:06
https: //www. instagram. com/batmanapollo/ - Психолог онлайн https: //www. instagram. com/batmanapollo/ Психолог онлайн
muxvgukgo
31/03/20, 11:00
Годнота спасибо _________________ Еволве рп как поднять денег в казино

Sesta giornata di campionato

21 ottobre 2013
Articoli 2013-2014
 SESTA GIORNATA DI CAMPIONATO
Articolo redatto da Michele La Riccia
 
 
L'intervento celere sul mercato ha dato i suoi frutti al Mozzali, che vince con una prova non eccellente, ma tatticamente perfetta.
Il guerriero Antonio, nel reparto difensivo, ha dato sicurezza alla difesa ballerina delle ultime gare e la prova inaspettata e magistrale del pendolino Raffaele ha reso ermeticamente invalicabile l'area di rigore difesa dal felino Roberto. La velocità del Cobra in attacco, pronto a partire in contropiede, ha fatto il resto.
Lo Zenale, d'altro canto, privo del Principe Concetto in attacco, ha fatto la sua partita con il solito gioco ordinato e intento a far girare la palla. Il solito immenso marziano Francesco le ha inventate tutte a centrocampo per trovare varchi in area di rigore, il furetto Sergio e la roccia Mimmo hanno provato spesso i tiri da fuori area, trovando poca fortuna, la veemenza di Marco pronto ad incunearsi nelle maglie avversarie e il toro Bobo ingabbiato sotto rete, non hanno impensierito più di tanto gli avversari, pronti a rispondere con rapidi cambi di fronte.
Il 7 a 1 finale condanna oltremisura lo Zenale, che non meritava un pesante passivo, ma la vittoria del Mozzali ci sta tutta.
 
Ammoniti:
Nessuno
 
Le pagelle
 
Zenale
 
Renzo 6: Incolpevole sulle reti subite.
 
Mimmo 6: Non ha ripetuto la prova magistrale della gara scorsa, anche se l'impegno e la solita grinta c'è stata.
 
Sergio 6: Qualche peccato in difesa gli ha compromesso la gara fatta di alti e bassi.
 
Francesco 7: Ennesima prova eccellente del marziano Francesco, che ha spaziato in ogni reparto, cercando soluzioni geniali per scardinare lo schema dell'avversario.
 
Marco 6: Lodevole per impegno e dedizione di gioco. In alcuni frangenti di gara l'ha avuta vinta sul suo diretto avversario, in altri ha dovuto soccombere.
 
Bobo 5: Il toro Bobo, ben marcato, non ha potuto fare altro che deporre le armi.
 
 
Mozzali
 
Roberto 6: Gli sono arrivati pochi palloni in porta e li ha parati con la solita agilità da felino.
 
Antonio 7,5: Il guerriero, inesauribile propulsore sulla fascia destra, non ha avuto rivali.
 
Raffaele 7: Nella zona difensiva è stato un autentico armadio. In fase di spinta sulla fascia non è stato preciso, ma resta il fatto che, il pendolino delle murge ha disputato una gara eccellente.
 
Biagio 7,5: In difesa è stato insuperabile. Tatticamente è stato perfetto.
 
Michele 6,5: Proposto, a sorpresa, come mezza punta. Il capitano è stato bravo a creare gli spazi per gli inserimenti delle seconde linee. In fase di realizzazione a rete, è stato sprecone.
 
Cobra 7,5: Ottima gara dell'attaccante siculo. Per lui è stato un gioco da ragazzi giocare in contropiede.

Quinta giornata di campionato

14 ottobre 2013
Articoli 2013-2014
 
QUINTA GIORNATA DI CAMPIONATO
Articolo redatto da Michele La Riccia
 
 
Nella quinta giornata di campionato il Mozzali inciampa in una pesantissima sconfitta che mette in discussione gli idilliaci piani di vincere lo scudetto. Infatti, la squadra è apparsa spenta, priva di idee e l'intervento urgente sul mercato è d'obbligo, per sopperire alle enormi lacune in alcuni reparti. Lo Zenale, che ha giocato con un uomo in meno, ha dominato per tutto l'incontro e il sincronismo perfetto dei movimenti di tutti i giocatori ha fatto impazzire non poco gli avversari. Vincere 10 a 2 con un uomo in meno e senza soffrire per tutta la gara è prova di squadra vincente con l’obiettivo chiaro e dichiarato di vincere lo scudetto. Infatti, di questi tempi, lo Zenale sembra imbattibile e il campionato, appena iniziato, sembra essere già vinto.
 
Ammoniti: Antonio (Zenale)
 
                                                                                             
 
                                                                                                        "Il Principe che sigla l'ennesima rete"
                                                                                                         Foto scattata da Curseri Fortunato
 
Le pagelle:
 
 
Zenale
 
Renzo 7: Sicuro tra i pali. Ha effettuato un unico errore, mandando in rete a porta vuota Bobo.
 
Mimmo 7,5: Ha giocato in marcatura sull’uomo più pericoloso del Mozzali, negandogli tutti gli spazi.
 
Antonio 7,5: Il guerriero, sacrificato in difesa, ha annientato l’ariete Bobo e, spingendosi in avanti nelle ripartenze, ha gonfiato più volte la rete avversaria.
 
Francesco 8: Ha trovato facilmente la via della rete con dei siluri da fuori aria. A centrocampo ha vinto senza problemi il duello con il suo avversario ed ha distribuito un’infinità di palloni ai suoi compagni.
 
Concetto 7,5: La punta di diamante dello Zenale ha confezionato innumerevoli goal, umiliando la difesa avversaria.
 
 
 
Mozzali:
 
Roberto 6: Si è trovato di fronte innumerevoli palloni. Molti li ha parati, facendo degli straordinari, ma molti li ha raccolti mestamente dalla rete.
 
Biagio 5,5: In fase di impostazione dell’azione ha giocato bene, ma la velocità del suo diretto avversario lo ha messo in crisi ripetutamente.
 
Massimo 4: Come un gattino impaurito, ha sbagliato l’impossibile. Il suo approccio alla gara è da dimenticare.
 
Michele 5: Proposto a centrocampo, ha nettamente perso il duello con il suo diretto avversario.
 
Giosuè 6: Il cobra ha tentato di inventare qualcosa in avanti, ma ha avuto alle costole un osso duro che gli ha impedito di andare a rete.
 
Bobo 5: Inesistente per tutta la gara. Ha comunque trovato la via della rete con un golletto facile facile, ma non è riuscito a districarsi pericolosamente in fase offensiva.
 
Nel
l
 

Quarta giornata

7 ottobre 2013
Articoli 2013-2014
 
QUARTA GIORNATA DI CAMPIONATO
 
Articolo redatto da Michele La Riccia
 
 
 
Con una prova di orgoglio il Mozzali raddrizza una gara che sembrava persa. L’organizzazione di gioco dello Zenale, in ogni reparto, ha messo alle corde un Mozzali, volenteroso sul piano della corsa, ma privo di idee sul piano della tecnica. Il fraseggio, a dir poco perfetto, della roccia Mimmo e company è stato martellante per gran parte della gara e il vantaggio maturato nei minuti iniziali di gioco e, mantenuto fino a venti minuti dalla fine della gara, lasciava presagire l’ennesima sconfitta degli uomini del capitano Michele.  
L’autentico capolavoro dell’ariete Bobo, capace di realizzare un goal spettacolare di testa, sembra tagliare le gambe al frastornato Mozzali, sotto di tre reti. Lo Zenale, a questo punto, stacca la spina, credendo di aver incamerato i tre punti, ma il Cobra che non ti aspetti entra in scena e, nel giro di dieci minuti, sferra tre morsi velenosi che portano il Mozzali sul pari. Sulle ali dell’entusiasmo, il Mozzali mette in campo l’anima e il cuore, così raccoglie l’insperato premio di portarsi in vantaggio con un siluro di Biagio “The camomilla man”. La reazione dello Zenale non si fa attendere e gli ultimi minuti di gara sono un autentico assedio che non porta i suoi frutti per la ex capolista.
 
 
 
Ammoniti: Bobo (Zenale), Giosuè (Mozzali)
 
 
Zenale
 
Renzo 6: Non ha effettuato parate importanti. Sulle reti subite è incolpevole.
 
Mimmo 6,5: Gli acciacchi alla gamba destra si vedono tutti. In ogni caso, la sua prova è stata lodevole.
 
Sergio 7: Autentico faro sulla mediana del campo. Sempre pronto ad impostare l’azione per i propri compagni e a distruggere le azioni avversarie.
 
Antonio 7: Il guerriero ha grinta da vendere. E’ stato molto bravo nelle incursioni a centrocampo. Gli è mancata la concretezza quando si è trovato sotto porta.
 
Francesco 7,5: Le azioni importanti sono passate tutte per i suoi piedi. Il marziano è stato l’uomo faro per la sua squadra.
 
Bobo 6,5: Sotto porta ha sprecato molte occasioni da rete, ma l’unico goal che ha realizzato ha mandato in delirio gli spettatori per la sua bellezza.
 
 
Mozzali:
 
Roberto 7: Il felino ha parato anche l’imparabile, riscattandosi, così, della brutta figura della partita precedente.
 
Massimo 7: Sul piano della corsa è stato eccellente. Ormai riesce a trovare la via della rete in ogni gara. Sul piano della tecnica deve migliorare.
 
Michele 6,5: Ha preteso il massimo da tutti i suoi giocatori, redarguendoli oltre misura e i risultati si sono visti. 
 
Biagio 6,5: E’ partito in sordina commettendo parecchi errori. Poi, con il passar del tempo, è venuto fuori siglando il goal decisivo per la vittoria.
 
Marco 6,5: Il neopapà ha dovuto fare gli straordinari a centrocampo in quanto si è trovato, spesso, in inferiorità numerica a centrocampo. Verso la fine della gara ha stretto i denti perché non aveva nelle gambe i novanta minuti.
 
Giosuè 7,5: Ha giocato a sprazzi. La sua fiammata, nell’ultimo quarto d’ora di gara è da autentico campione.
 
 

Terza giornata di campionato

30 settembre 2013
Articoli 2013-2014
 
TERZA GIORNATA DI CAMPIONATO
 
Articolo redatto da Michele La Riccia
 
 
 
Con una prova convincente, lo Zenale liquida la pratica Mozzali con un sonoro 10 a 6. L’organizzazione in ogni reparto della capolista è stata la mossa vincente per porre in essere una vittoria voluta e strameritata.
Il Mozzali, d’altro canto, ha fatto la sua partita, ma l’attacco sterile non gli ha permesso di concretizzare la mole di gioco prodotta. Il toro Bobo, tutto solo in avanti, è stato facile preda degli aggressivi difensori dello Zenale che, non solo hanno difeso alla perfezione, ma si sono proposti come propulsori sulle fasce, mettendo sempre in inferiorità numerica il reparto difensivo del Mozzali.
La velocità e l’aggressività del reparto offensivo dello Zenale, poi, ha fatto il resto e per gli uomini del capitano, ben presto, è suonata la ritirata, perché la battaglia ormai era persa.
 
Ammoniti : Nessuno
 
 
 
 
Le pagelle
 
Zenale
 
Mimmo 7: Non è stato necessario per il bronzo di Riace metterci tanta grinta, in quanto i timidi attacchi degli avversari non gli hanno consentito di fare gli straordinari.
 
Sergio 7,5: Grande prova del furetto Sergio. Dai suoi piedi sono partite tutte le azioni offensive.
 
Raffaele 7: Sulla fascia sinistra è stato il padrone, in quanto nessun avversario è riuscito a percorrerla.
 
Joy 7,5: L’estro del giovane talento dello Zenale si è visto tutto. E’ stato bravo a fraseggiare con i suoi compagni di reparto.
 
Francesco 7,5: E’ stato l’uomo faro del centrocampo. Tatticamente perfetto sia in fase di copertura che negli inserimenti senza palla sotto la porta avversaria.
 
Concetto 7: Enorme mole di gioco in fase offensiva. La sua velocità ha destato preoccupazione e grattacapo per la difesa avversaria.
 
 
 
Mozzali
 
Roberto 5,5: E’ partito con degli errori madornali. Con il passar del tempo si è ripreso eseguendo delle belle parate, ma ormai la sua gara era macchiata.
 
 
Antonio 6: Il guerriero, vista l’aria burrascosa che tirava sulla sua fascia, si è limitato a difendere. Ha fatto una buona gara, anche se ha dovuto fare gli straordinari per limitare i danni.
 
Michele 5: Ha giocato con la grinta giusta, ma alcuni suoi errori in difesa, hanno causato dei goal per gli avversari.
 
Biagio 5,5: Alcuni errori in fase di marcatura hanno permesso agli attaccanti avversari di andare a rete.
 
Bomberino 6,5 : Si è mosso bene a centrocampo il gioiellino del Mozzali, ma da solo in mezzo ai mostri dei giocatori avversari ha potuto fare ben poco.
 
Bobo 6: Non ha disputato una grande gara. Sono arrivati pochi palloni sui suoi piedi, alcuni li ha sprecati incredibilmente sotto porta. Ha siglato tre goal e questi gli hanno permesso di prendere la sufficienza.
Realizzato con SitoInternetGratis :: Fai una donazione :: Amministrazione :: Responsabilità e segnalazione violazioni :: Pubblicità :: Privacy