Campionato 2012

Fotogallery

Guestbook

marissawr2
14/10/19, 13:52
Sexy teen photo galleries http: //funnybdayvideos. softadultvideos. instasexyblog. com/? norma austrilan porn mary karri porn star kandi porn free tiny little girl porn hot wet lesbian porn
maggieqe3
14/10/19, 10:35
Hot new pictures each day http: //sexanuscom. bestsexyblog. com/? tara free humiliation porn movies yulya porn video shakashvili stoked locos por las olas porn vid men porn sweet cute teen porn tubes
rardbit
14/10/19, 00:10
hello everyone thanks for approve
VickiVak
13/10/19, 18:39
Спецсоюз объединен ие профессио налов
shawnazc3
13/10/19, 10:31
Sexy teen photo galleries http: //porntubebull. grandpampegporn. hotblognetwork. com/? tiana chubby milf porn clips most viewed porn clip ever vajazzle porn buzzfeed da capo porn yow porn
rondaoc16
13/10/19, 04:20
My new hot project|enjoy new website http: //lesbianmoms. fetlifeblog. com/? janae porn teen black animation porn sex girl slave arab porn free hardcore face fuck porn free son fucks mom porn movies
frendosrak
13/10/19, 04:10
buy drugs for sports at a low price go site http: //bestprice. mytestopay. com
vowlk990
13/10/19, 03:05
http: //212. 22. 93. 117/forum/index. php? topic=42412. 0 sdgrfse3423
mitziwe16
13/10/19, 02:06
Enjoy our scandal amateur galleries that looks incredibly dirty http: //shegodsshemales. topanasex. com/? jacqueline gay firemen porn jake jayden porn star free sensual porn videos porn jobs in vermont free black milf porn videos
Josephtraus
13/10/19, 01:18
Buy Viagra Cialis Kamagra Online Buy Viagra Cialis Kamagra Online http: //bit. do/fcymN
DannyRearo
12/10/19, 19:17
Moved Permanently https: //sites. google. com/s/1H8wt5w4ptBl -dEz-I00bC6aSbwBWc wMC/p/1tkKf6USKK9b l6cZSF3UnN-Qyh3Wus TfB/edit - locksmith tampa> > >
Brianbog
12/10/19, 11:16
Viagra is one of the most controversial and greatly discussed pharmaceutical drugs to secure hit the demand in viagra without a doctors prescription the mould 30 years. It is most commonly second-hand to wine erectile dysfunction.
Alagmbiy
12/10/19, 07:01
http: //bitly. com/zahar-berkut-2 019-movies zahar-berkut-2019- movies Zakhar Berkut 8 films http: //bitly. com/zahar-berkut-2 019-movies http: //bitly. com/zahar-berkut-2 019-movies - Захар Беркут q online-cinema
jeromelr16
12/10/19, 01:58
Hot teen pics http: //ebonylesbians. allproblog. com/? janiya indipendent porn forum porn search page z avatar porn nurse porn photos girl on girl porn hub
gailie1
12/10/19, 00:47
My new hot project|enjoy new website http: //hairylesbian. instasexyblog. com/? regina black ass streaming porn non scripted porn hq porn free site free trial membership porn sites live action tentacle porn stream

Sedicesima giornata

26 marzo 2012
Leggi gli articoli 2012
 Sedicesima giornata

Articolo redatto da Michele La Riccia
 
 
La capolista Zenale scivola sulla classica buccia di banana nella sedicesima giornata di campionato. Sulla sua strada ha trovato un Mozzali, ben organizzato in ogni reparto e con l’intenzione di accorciare il divario in classifica. Il goal a doccia fredda del guerriero Corrado non ha spaventato il coriaceo Zenale che, trovate le giuste misure sull’avversario, ha fatto la sua gara senza temere nulla. D’altro canto, anche il Mozzali ha fatto la sua partita senza avere paura della capolista tanto è vero che, il gran distacco di punti tra le due squadre non si è notato in campo. L’epilogo avviene a quindici minuti dalla fine della gara. Infatti, sul 7 a 6 a favore del Mozzali, l’indiavolato Bobo, con tutta la rabbia dell’ex, sigla due reti che condannano lo Zenale. La capolista, in debito di ossigeno, non riesce a fare l’ultimo sforzo, per cercare di acciuffare il pari, anzi il gladiatore Corrado e il bisonte Enzo, in stato di grazia, danno la mazzata finale allo Zenale che, come un pugile stordito, cade sul tappeto del ring.
 
 
Ammoniti: Mimmo (Zenale)
 
 
 
 
 
                                                                                                       
                                                                                                  "Il furetto Sergio nella fase di riscaldamento"
                                                                                                          Foto scattata da Curseri Fortunato
 
 
 
 
 
Le pagelle
 
Zenale
 
Renzo 5: Ha commesso alcuni errori. In ogni caso, sulla maggior parte delle reti subite, non ha colpe.
 
Domenico 7: Solita voglia di non perdere la partita per la roccia Mimmo. Infatti, ha giocato da leader.
 
Raffaele 6,5: Ha attuato un gioco molto semplice e redditizio. Di tanto in tanto si è spinto in avanti, trovando anche la via della rete.
 
Sergio 6: Non è riuscito a fraseggiare con i suoi compagni a centrocampo. Il furetto ha classe, ma è da tempo che non la mette in mostra.
 
Bomber 5,5: E’ rimasto vittima dei suoi stessi dribbling.
 
 
Mozzali
 
Enzo 7: Come un bisonte, ha solcato all’infinito la fascia destra, incutendo il terrore sul suo percorso.
 
Pietro 7: Il mastino è tornato a ringhiare. La sua prova è stata eccellente.
 
Michele 6:  La sua gara si è basata prevalentemente sulla linea difensiva. Fatta eccezione per qualche errore in fase iniziale della gara, la sua prova è stata positiva.
 
 
Corrado 7: Un gladiatore in grande spolvero ha giganteggiato a centrocampo.
  
Bobo 7: Il toro del Salento ha sfoggiato, come ai vecchi tempi, tutta la sua potenza,  seminando il terrore sotto porta.

Quindicesima giornata

12 marzo 2012
Leggi gli articoli 2012
Quindicesima giornata
 
 
Articolo redatto da Michele La Riccia
 
 
 
 
Dopo mesi di buio totale torna a splendere il sole in casa Mozzali. La gara, ben giocata da entrambe le squadre, abbandona il suo equilibrio nel finale quando la ciurma del capitano, assetata di punti e voglia di vincere, sigla quattro reti in sei minuti e ferma l’imbattibilità dell’ incredulo Zenale.
Dopo una fase di studio a centrocampo, il Mozzali passa in vantaggio con una rete del gladiatore Corrado, in stato di grazia. Pochi minuti dopo, un errore del mastino Pietro mette un pallone sui piedi del bomber che, in maniera molto lesta, lo insacca in rete. Non si scompongono le due compagini e continuano a giocare con ordine e senza scoprirsi più di tanto, cosicchè al nuovo vantaggio del Mozzali risponde puntualmente lo Zenale che impatta la gara. Il cambio di risultato altalenante fra le due squadre si arresta a quindici minuti dalla fine dell’incontro. Infatti,  il gladiatore Corrado prima, il mastino Pietro poi e, il toro Bobo nel finale, spediscono la palla alle spalle del portiere avversario e per il Mozzali ritorna l’emozione di assaporare una vittoria che mancava da tanto tempo.    
 
 
Ammoniti: nessuno
 
 
 
 
                                                                                                         
                                                                                                    "L'aria mesta della roccia Mimmo a fine gara"
                                                                                                             foto scattata da Curseri Fortunato
 
 
 
Le pagelle
 
Zenale
 
 
Domenico 7: E’ stato l’unico che si è battuto fino alla fine della gara con l’intensità del giocatore che non ci sta a perdere mai.
 
Raffaele 6: Ha coperto la fascia sinistra con ordine effettuando un gioco semplice. Gli è mancata la spinta offensiva.
 
Mauro 6,5: Solita corsa allo stato brado a centrocampo. Ha sbagliato parecchio sotto porta con tiri spediti fuori dallo specchio della porta.
 
Sergio 6: Continua il momento sfavorevole per il furetto dello Zenale. Non ha dato la quadratura a centrocampo come, spesso, ci ha abituati.
 
Bomber 5,5: Il bomber, in evidente stato di fuori forma, ha giocato per un tempo, poi ha latitato in campo.
 
 
Mozzali
 
Biagio 6,5: Il ritorno del figliol prodigo ha dato quadratura nel reparto difensivo del Mozzali. Il suo gioco flemmatico ha portato un vento di saggezza in difesa.
 
Pietro 6,5: Ha cominciato male con alcuni errori nel reparto difensivo. Dopo di ciò, è stato un crescendo e, nel finale di gara, è stato devastante con le sue incursioni.
 
Michele 6,5:  Dopo molte gare in ombra, torna una bella prova da parte del capitano. Bravo nel spronare i suoi uomini nella fase cruciale dell’incontro.
 
 
Corrado 7: Grande prova da attaccante puro del gladiatore. I suoi tiri in porta sono sembrati degli autentici siluri.
  
Bobo 6: Ha cominciato la gara in sordina. Parecchi errori sotto porta, ma via via è cresciuto e, il gran goal nel finale, ne è la dimostrazione.
 

Quattordicesima giornata

4 marzo 2012
Leggi gli articoli 2012
 
 Quattordicesima giornata
 
Articolo redatto da Michele La Riccia
 
 

Non si ferma più l’armata dello Zenale, che vince anche nella quattordicesima giornata. Complice un Mozzali autolesionista, che ha fatto di tutto per perdere l’incontro.

I primi venti minuti della gara hanno visto due squadre ben disposte in campo, con ripartenze da entrambe le parti. Il vantaggio dello Zenale  sembra non spaventare il Mozzali, che continua a macinare gioco. Sotto di due reti, il Mozzali sale la china e agguanta prima il pari e poi si porta in vantaggio, grazie alla coppia d’attacco Bobo-Corrado.

Passano dieci minuti e il Mozzali improvvisamente crolla in maniera incredibile sotto i colpi aggressivi dello Zenale. Cinque minuti di follia e la capolista dilaga. Mancano quindici minuti alla fine della gara e l’incontro è ormai chiuso. Lo Zenale ringrazia  e si prepara, ormai, a festeggiare il suo secondo scudetto.

 

 

Ammoniti: Mauro (Zenale);  Giosuè (Zenale); Bobo(Mozzali)

 

 

                                                                                                                    

                                                                                          "Fase di riscaldamento del tandem di attacco del Mozzali"

                                                                                                                  Foto scattata da Curseri Fortunato

 

 

Le pagelle

 

Zenale

 

Biagio 6,5: Non è stato particolarmente impegnato. Ha mantenuto la posizione da ultimo uomo in maniera impeccabile.

 

Domenico 7: Partitella al piccolo trotto della roccia difensiva dello Zenale. Non ha dovuto fare i soliti straordinari sulla fascia destra.

 

Mauro 7: Innumerevoli galoppate sulle fasce del cavallo pazzo, imprendibile per tutti.

 

Sergio 6: Partita sotto tono del furetto del centrocampo. Si è inserito poco in fase di impostazione dell’azione offensiva.

 

Giosuè 8: Solita prestazione devastante nel reparto offensivo.

 

 

Mozzali

 

Michele 5: Più nervoso del solito. Solita grinta,  ma molta imprecisione nel reparto difensivo.

 

Pietro 5: Poca grinta, poca voglia di lottare, poca propulsione in fase offensiva. Irriconoscibile.

 

Raffaele 5,5: Sulla fascia sinistra è stato sistematicamente bloccato nelle ripartenze. Poco aggressivo in fase difensiva.

 

Enzo 6: Si è proposto bene sulla fascia destra. Ha fatto la sua partita anche se, qualche volta, ha commesso degli errori madornali.

 

Corrado 7: L’unico a salvarsi nella disfatta della gara. Solita grinta, solita voglia di andare a rete, per cercare di gonfiarla.

 

Bobo 6: E’ partito bene, con degli assist e due reti. Con il passar del tempo ha cominciato a sprecare palloni sotto rete.

 

 

Tredicesima giornata

26 febbraio 2012
Leggi gli articoli 2012
Tredicesima giornata
 
Articolo redatto da Michele La Riccia
 
 
La vittoria dello Zenale nella tredicesima giornata chiude virtualmente il campionato.
La netta supremazia della capolista si è vista tutta, anche se gli avversari hanno disputato una bella prova.
Il Mozzali, in formazione di emergenza, si è schierato con un modulo prudente, per contenere le sfuriate degli avversari, cercando di punzecchiare di tanto in tanto in contropiede.
Lo schema scelto sembra premiare gli uomini del capitano e la velocità di Speedy Gonzales Francesco mette alle corde più volte la difesa avversaria. Una sua doppietta ed il goal dell’ex Bobo portano clamorosamente il Mozzali in vantaggio per 3 a 0.
Il cobra, fino a quel momento in letargo, comincia a riscaldare il motore. La difesa del Mozzali, fino a quel momento impeccabile, comincia a scricchiolare e nel giro di quindici minuti succede quello che nessuno si sarebbe mai aspettato, in quanto lo Zenale, in maniera clamorosa, ribalta il risultato portandosi sul 5 a 3.
Per il Mozzali, ormai allo sbando, non resta altro che giocarsi l’ultima carta, quella di spostare il gladiatore come punta, nel tentativo di impattare la gara, ma deve fare i conti con il contropiede avversario e si sa, in queste occasioni il cobra non dà scampo. A venti minuti dalla fine dell’incontro lo Zenale è in vantaggio per 8 a 3 e la partita è definitivamente chiusa. Bobo prima e il gladiatore Corrado poi, accorciano le distanze, ma al triplice fischio finale, l’inchino al capolista Zenale ci sta tutto.  
 
 
Ammoniti: Michele (Mozzali); Mauro (Zenale)
 
 
 
 
 
                                                                                                          
 
                                                                                                                      "Il morso del cobra"
                                                                                                             Foto scattata da Curseri Fortunato
 
Le pagelle
 
Zenale
 
Biagio 6,5: Tatticamente perfetto in fase difensiva, ma molto impreciso in fase di impostazione dell’azione.
 
Domenico 7: Solita grinta da vendere. Qualche errore sotto la porta avversaria ha macchiato la sua splendida prova.
 
Riccardo 5,5: Poche idee e molti errori, soprattutto quando si è proposto da attaccante aggiunto.
 
Mauro 7: Sul piano della corsa è stato insuperabile. Grande prova del cavallo pazzo a centrocampo.
 
Sergio 6: Il furetto, un po’ in ombra, non è riuscito ad imporsi come da sua consuetudine a centrocampo.
 
Cobra 7: Ha faticato all’inizio della gara ad entrare in partita. Con il passar del tempo, la sua classe è emersa e le sue prodezze hanno cambiato l’esito dell’incontro.
 
 
Mozzali
 
Roberto 5,5: Superman, al rientro dopo una lunga assenza dai campi da gioco, è apparso come il lontano parente del portierone delle meraviglie. Ha commesso alcuni errori determinanti.
 
Raffaele 6: E’ partito bene, ma nella fase cruciale della partita è andato in affanno. Il fiato lo ha tradito.
 
Michele 6,5: Ha giocato principalmente in marcatura sul cobra. In alcuni tratti della gara lo ha contenuto abbastanza bene, poi, la differenza di passo esistente tra i due si è vista tutta.
 
 
Corrado 7: Per esigenze tattiche è stato schierato da terzino destro. La sua prova è stata impeccabile anche se, a centrocampo, si è avvertita la sua mancanza.
  
Francesco 6,5: E’ partito molto bene. La sua velocità ha messo in crisi gli avversari. Con il passar del tempo ha esaurito il carburante e il suo contributo in attacco è venuto meno.
 
Bobo 6,5: Va a lui il merito di aver siglato una doppietta. Ha avuto sui piedi alcuni palloni importanti che potevano gonfiare la rete, ma un po’ per sfortuna, un po’ per demerito, sono stati sprecati.
Realizzato con SitoInternetGratis :: Fai una donazione :: Amministrazione :: Responsabilità e segnalazione violazioni :: Pubblicità :: Privacy