Fotogallery

Guestbook

EdwardLet
01/04/20, 09:05
безукориз ненный сайт http: //4xcasino. ru
Davidfoots
01/04/20, 05:46
профилакт ика сахарного диабета - симптомы вагинита, симптомы псориаза
Tygogis
01/04/20, 04:08
По моему мнению Вы не правы. Я уверен. Давайте обсудим.
ThomasThari
31/03/20, 23:32
[url=http: //medrx. eu/]http: //medrx. eu/[/url] vuffiliere
Keithbliva
31/03/20, 22:49
Лечите дома за копейки Коронавир ус и и др. любые вирусы, грипп https: //www. youtube. com/watch? v=4uYdDIKiLBA с помощью соли, кислоты и уксуса
viviantg1
31/03/20, 22:43
Teen Girls Pussy Pics. Hot galleries http: //babygown. bloglag. com/? rebekah great porn no viruses teen porn picsa free xxx porn piercing golden lady porn belfast porn website
DwayneZerry
31/03/20, 21:20
Узнать задолженн ость по налогам онлайн налоговая сайт
vezlmij
31/03/20, 16:23
https: //www. instagram. com/batmanapollo/ - Психолог онлайн https: //www. instagram. com/batmanapollo/ Психолог онлайн
naiykkl
31/03/20, 16:15
https: //www. instagram. com/batmanapollo/ - Психолог онлайн https: //www. instagram. com/batmanapollo/ Психолог онлайн
uemtiag
31/03/20, 15:54
https: //www. instagram. com/batmanapollo/ - Психолог онлайн https: //www. instagram. com/batmanapollo/ Психолог онлайн
mudfjlb
31/03/20, 13:25
https: //www. instagram. com/batmanapollo/ - Психолог онлайн https: //www. instagram. com/batmanapollo/ Психолог онлайн
yimpnib
31/03/20, 13:08
https: //www. instagram. com/batmanapollo/ - Психолог онлайн https: //www. instagram. com/batmanapollo/ Психолог онлайн
bbcednj
31/03/20, 13:06
https: //www. instagram. com/batmanapollo/ - Психолог онлайн https: //www. instagram. com/batmanapollo/ Психолог онлайн
muxvgukgo
31/03/20, 11:00
Годнота спасибо _________________ Еволве рп как поднять денег в казино
kbxucvw
31/03/20, 10:52
https: //www. instagram. com/batmanapollo/ - Психолог онлайн https: //www. instagram. com/batmanapollo/ Психолог онлайн

Settima giornata

1 novembre 2009
Leggi l'articolo
Articolo sulla settima giornata
 
redatto da Michele La Riccia 
 
 
 
Un Mozzali mai domo acciuffa in zona cesarini un pari inaspettato. Eppure la partenza a razzo dello Zenale aveva fatto presagire ad una goleada. Infatti, in quindici minuti di gioco il Mozzali soccombeva di tre reti e la preoccupazione del capitano e la sua ciurma di cercare di limitare i danni era ben visibile. Con il passar del tempo però, le due perle pregiate dello Zenale, pensavano di più a mettersi in mostra con giocate individuali, invece di continuare a praticare un gioco di squadra. Infatti, il veleno del cobra è risultato inefficace contro l’antidoto della marcatura stretta di Gigi e, i numeri del bomber, sono stati uguagliati a zero contro la marcatura stretta del capitano. Il Mozzali operaio ne ha approfittato e, nel finale, due colpi del mago Giovanni sono risultati come due lance conficcate nel cuore di uno Zenale colpito a morte.
 
 
Ammoniti: Romolo (Mozzali)
 
 
                                                                                                                                                              
 
                                                                                                                                                  "Il mago Giovanni, autore del gol del pareggio"
                                                                                                                                                                 Foto scattata da Livrieri
 
Le pagelle
 
 
Zenale
 
Riccardo 7 : Autentico baluardo della difesa. Ha spento sul nascere molte azioni offensive degli attaccanti avversari.
 
Domenico 6: Attila è sceso in campo in non perfette condizioni fisiche. Ha giocato la sua onesta partita, ma non da giocatore roccioso come ci ha abituato negli ultimi incontri.
 
Sergio 6,5: Per gran parte dell’incontro ha tenuto in mano le redini del centrocampo. Le ha perse nel finale di gara, lasciando ampi spazi agli avversari.
 
Giovanni (il bomber) 6: Dopo il pari degli avversari, ha avuto sul piede, per ben due volte, la palla del vantaggio, ma il palo prima e la traversa poi gli hanno negato l’ascesa all’olimpo.
La stella dello Zenale ha brillato ad intermittenza.
 
Giosuè 6: E’ stato vittima dei suoi stessi dribbling. E’ stato arginato sulla fascia sinistra dal suo avversario.
 
 
 
Mozzali
 
 
Armando 7: Non ha avuto compiti di marcatura. Nel nuovo modulo di gioco, ha giocato da libero in modo impeccabile.
 
Gigi 7: E’ in uno stato di grazia. Annientare il cobra non è un gioco da ragazzi.
 
Michele 7: Autentico trascinatore della squadra. Ha giocato esclusivamente in difesa in marcatura sul bomber. Dai suoi piedi è partita ogni azione iniziale della sua squadra.
 
Romolo 7: Ha giocato sulla fascia sinistra da fluidificante, pronto ad offendere ma anche a difendere. Il suo compito lo ha svolto magnificamente.
 
Giovanni 8: Il suo voto lo ha guadagnato per come ha giocato nel finale di partita (da autentico fuori classe).
 
Bobo 5: Un toro sciupone ha avuto più volte sui piedi la palla da mette in rete e le ha clamorosamente sbagliate. Un campione come lui non può permettersi simili errori.
 

Sesta giornata

25 ottobre 2009
Leggi l'articolo
 
Articolo sulla sesta giornata
 
redatto da Michele La Riccia
 
 
Partita da cardiopalma è stata quella che ha caratterizzato la sesta giornata. Il risultato è stato in bilico fino a pochi minuti dalla fine dell’incontro. Le due squadre sono scese in campo con l’intento di fare bottino pieno. Un Mozzali bello ma sprecone ha attuato un gioco ben organizzato con passaggi di prima, facendo girare a vuoto gli avversari. Infatti, con due passaggi le due punte si sono trovate spesso a tu per tu con il portiere avversario pronti a sprecare gol facili facili. Dall’altra parte, invece, le volate offensive del cobra Giosuè e del bomber Pellegrino, ben serviti dal ritrovato Sergio, hanno messo in seria difficoltà la difesa avversaria. Bobo e company sono andati spesso a rete e, un po’ per imprecisione, un po’ per la bravura del portiere Corrado, la rete non si è gonfiata.
Alla fine il Mozzali è uscito vincitore ma, un pari sarebbe stato il risultato più giusto.
 
 
 
Ammoniti: Nessuno
 
 
 
                                                                                                                                                                 
 
                                                                                                                                                             " L'abbraccio tra il  capitano e Gigi,
                                                                                                                                                     migliore in campo, al fiscio finale dell'incontro".
                                                                                                                                                              
                                                                                                                                                               Foto scattata da Michele Brillante
 
 
 
Le pagelle:
 
 
Mozzali
 
 
Corrado 7: si è infortunato subito ed è stato costretto a giocare tutta la partita da portiere. Ha fatto degli interventi da uomo ragno, evitando più volte il gol.
 
Gigi: 7,5: Ha compiuto un autentico miracolo. Ha giocato a uomo sul cobra e lo ha annientato.
 
Michele:6,5: Bravo nell’impostare l’azione e servire i due attaccanti. La sua prova è stata macchiata da un gol da “mai dire goal” mancato.
 
Andrea 7: Grande partita della gazzella. Incontenibile nelle ripartenze. Qualche volta è stato superficiale sotto rete.
 
Giovanni 7: Anche se è stato impreciso sotto rete, sciupando dei gol che sembravano fatti, i suoi piedi vellutati hanno fatto, spesso, impazzire i difensori avversari.
 
 
 
Zenale:
 
 
Nicola 6: Qualche volta è stato impreciso ma, secondo me, ha giocato la sua onesta partita.
 
Sergio 7: Partita magistrale del piccoletto dal cuore grande. Ha fornito innumerevoli palloni sulle due fasce a disposizione delle due ali, nell’intento di allargare il gioco.
 
Giovanni (il bomber) 6,5: Ha cercato di tirare fuori dal cilindro magico i suoi numeri, ma non sempre sono stati determinanti.
 
Giosuè 6,5: Non ha avuto vita facile sulla fascia sinistra. Però, quelle poche volte che si è liberato, ha fatto venire i brividi ai difensori avversari.
 
Bobo 6,5: In mancanza del leone Armando, il toro non ha avuto il fiato sul collo ed ha potuto fare il bello e il cattivo tempo. Qualche volta il suo zampino ha fatto centro e qualche volta ha fatto cilecca.

Quinta giornata

18 ottobre 2009
Leggi l'articolo
 
Articolo sulla quinta giornata
 
redatto da Michele La Riccia
 
 
E’ stata una partita maschia quella disputata sabato. Entrambe le squadre, ben disposte in campo, hanno attuato un pressing asfissiante in tutte le zone del campo. Il Mozzali, che pur giocando bene, si è trovato con un passivo di quattro reti nei primi venti minuti di gioco, non si è scomposto ed ha continuato a macinare gioco nel tentativo di diminuire il passivo.
Lo Zenale, invece, è alle prese con il solito problema: è capace di far riaprire gli incontri che sembrano ormai chiusi.
Infatti, la partita che sembrava chiusa, viene clamorosamente riaperta da un Mozzali indomabile che, a dieci minuti dalla fine riesce a ridurre il suo svantaggio ad una sola lunghezza. Più volte, la gazzella Andrea ha sui piedi la palla del pareggio e, un po’ per stanchezza, un po’ per paura, non riesce a buttarla dentro.
Lo Zenale, in sofferenza, non si scompone e, due perle del neoacquisto Giovanni Marzano, ristabiliscono il distacco e la presa dell’intera posta in palio che valgono la vetta in classifica.
 
 
 
Ammoniti: nessuno
 
                                                                                                    
 
                                                                                                                                                            
                                                                                                                                          " Squardi minacciosi tra il toro Bobo e il leone Armando"
                                                                                                                                                          Foto scattata da Curseri Fortunato
 
 
 
 
 
 
 
Le pagelle:
 
Zenale
 
Sergio 6: Ha giocato meglio degli ultimi incontri ma è sempre lontano dalle sue prestazioni solite.
 
Domenico 7: Grande grinta ha sfoggiato il difensore roccioso. Insuperabile sulla fascia destra.
 
Giovanni Marano 6: Il nuovo acquisto dello Zenale, chiamato a dar man forte in attacco, ha fatto vedere dei numeri da giocoliere interessanti. Gli è mancato il fiato, ma il ragazzino ha talento.
 
Giovanni Pellegrino (il bomber) 6,5 : Il bomber è partito alla grande ma si è spento con il passar del tempo. Quando il suo destro gira son dolori per gli avversari.
 
Bobo 6,5: Il toro si è mosso bene ma, spesso è stato braccato dal ruggito del leone Armando.
 
 
 
Mozzali
 
Armando 7: E’ da tempo che il leone ci ha abituato a delle prove superlative. 
 
Michele 6: Ha cominciato malino il capitano, con parecchie imprecisioni. Poi, piano piano è venuto fuori ed ha condotto una gara dignitosa.
 
Gigi 6,5 : Si è battuto bene sulla fascia destra. Spesso ha dovuto fare i conti con il suo diretto avversario ma il ragazzo ha mostrato carattere e grinta.
 
Corrado 6,5: Il neoacquisto italo-argentino del Mozzali ha superato la prova. Ha disputato una bella gara con delle belle giocate e pregevoli gol ma, nel finale, il fiato lo ha tradito.
 
Andrea 7,5: Anche se ha avuto più volte sui piedi la palla del pari e l'ha sprecata clamorosamente, ha disputato un grande partita. La gazzella ha giocato da solo in attacco, ha spaziato da destra verso sinistra ed è stata una autentica spina nel fianco della difesa avversaria.
 
 
 
 

Quarta Giornata

11 ottobre 2009
Leggi l'articolo
Articolo sulla quarta giornata
 
Redatto da Michele La Riccia
 
 
 
Incontro convincente del Mozzali, detentore dell’ultimo scudetto assegnato. La squadra è scesa in campo con un modulo di gioco tatticamente perfetto. Con i due terzini in stato di grazia, pronti a bloccare le fasce e con il turbo azionato di Andrea nelle ripartenze, non vi è stato scampo per gli avversari.
Lo Zenale, con una difesa tutta da inventare, data l’assenza di Riccardo, si è basato più sul gioco individuale del bomber anziché sul gioco collettivo. Con Sergio poco ispirato e con il toro Bobo bloccato dagli artigli del leone Armando, tutti gli attacchi effettuati sono risultati sterili.
 
 
Ammoniti:
Di Lauro Domenico(Zenale)
Russo Nicola (Zenale)
 
 
 
                                                                                                                                                             
 
                                                                                                                                             "Il duello tra l'attaccantte Andrea e il difensore Nicola"
                                                                                                                                                        Foto scattata da Fortunato Curseri
 
 
 
 
 
Le pagelle:
 
Mozzali
 
Armando 7 : E’ in uno stato di grazia. Il suo ruggito incute timore al suo diretto avversario.
 
Gigi 7: Per lunghi tratti della partita è stato insuperabile sulla fascia destra. In fase offensiva è stato devastante.
 
Michele 7,5: Il capitano è stato un autentico trascinatore della sua squadra. Ha giganteggiato sia in difesa e sia in attacco.
 
Romolo 5,5: Il ragazzino dai piedi vellutati ha affrontato l’incontro con molta sufficienza. Molto distratto e poco grintoso. Più volte è stato ripreso dal suo capitano e solo nel finale, con dei gol di pregevole fattura, ha fatto vedere la sua classe.
 
Andrea 7: La gazzella ha disputato una partita perfetta, anche se qualche golletto facile facile lo ha clamorosamente sbagliato. Comunque, il ragazzo sta attraversando un buon momento.
 
 
Zenale
 
Nicola 5,5: Il giovane difensore è andato spesso in affanno nelle ripartenze degli avversari.
 
Domenico 7: E’ stato l’ultimo ad arrendersi. In difesa, ha salvato il salvabile da solo.
 
Sergio 5,5: Il giovane campioncino è molto lontano dal quel direttore d’orchestra del centrocampo che era. Sembra uno strumento scordato e la musica, a centrocampo, è ben diversa.
 
Giovanni 5,5: Il bomber è stato poco servito. Ha cercato di fare tutto da solo ma è stato fermato dagli arcigni difensori avversari.
 
Bobo 6: E’ partito bene il toro, segnando qualche gol ma, con il passar del tempo, è stato annientato dal torero (nonché leone) Armando.
 
Realizzato con SitoInternetGratis :: Fai una donazione :: Amministrazione :: Responsabilità e segnalazione violazioni :: Pubblicità :: Privacy